Accueil

Sacre Coeur

Histoire

Budokan

Memorial

Musashi

L'Index

Biographie

Shogun

Mori

Liens

Photos

Contact

Keys

 

L’11 febbraio 2017 alle ore 11, al memoriale Niten Ichi Ryu di Gleizé, sono state innalzate le bandiere della Russia, dell’ASEAN e del club Lione-Giappone, in presenza del Sig. Philippe Bordier, Console emerito della Russia, del Sig. Sokarin Samuth, Responsabile del partito Cambogiano e del Sig. Baulieux, Console della Cambogia.

Una targa é stata iscritta in onore della storia del Beaujolais, di Lione e dintorni, come pure sul piano culturale, economico, diplomatico e spirituale.

Il Maestro Philippe de Lyon (1849-1905) é stato uno dei principali attori di una profonda relazione fraterna tra la Francia e la Russia, il cui senso é di assicurare la continuità verso un mondo e un futuro migliori per il Cuore.


 

Venerdi’ 15 luglio 2016, una delegazione governativa del Regno di Cambogia é giunta al Memoriale Niten Ichi Ryu e ha consolidato il ponte tra la Francia, il Giappone, la Russia, l’ASEAN e il Regno di Cambogia.

Clicca sulla campana per visionare l’evento

 

Giovedi’ 19 maggio 2016, anniversario di Miyamoto Musashi.



 

Sabato 12 dicembre 2015 alle ore 11, davanti alla facciata d’onore del dojo Miyamoto Musashi, la bandiera della Cambogia si é innalzata, in presenza di numerose personalità.


Quel 19 Maggio 2015, un nuovo slancio verso i cuori piu’ demuniti conforta la speranza in uno spirito di unione universale dei cuori.


L’8 dicembre 2014 alle ore 11, davanti alla facciata Est della sala del Dojo Miyamoto Musashi a Gleizé, é stato inaugurato il Memoriale Lione-Giappone/Francia-Giappone (Niten Ichi Ryu), in presenza di alcune personalità.

Il 19 maggio 2011, le bandiere sventolano davanti alla facciata d’onore di MIYAMOTO MUSASHI, accompagnate dalle bandiere del memoriale NITEN ICHI RYU, di MIMASAKA, del Giappone, della regione RODANO-ALPI e del SACRO CUORE. Questa forza d’unità e di dolcezza ravviva i nostri cuori e ci rammenta che il ricordo non é un sogno, bensi’ una realtà permanente nella quale crediamo, accomunati dalla fede.

Il 19 maggio 2010, le bandiere Rodano-Alpi, Borgogna, Regione Centro, Spirito Santo, Mori, Memoriale Giappone-Francia/Francia-Giappone, Mimasaka e la bandiera del Sacro Cuore sventolano davanti alla facciata d’onore del Budokan Miyamoto Musashi, nel villaggio nativo (Ohara-Cho) e ci riuniscono encora una volta in questo giorno anniversario di Miyamoto MUSASHI, al fine di onorare il cuore, come dovuto.

Il 19 Maggio 2009, le bandiere Rodano-Alpi, Borgogna, Memoriale Giappone-Francia/Francia-Giappone, MIMASAKA, GIAPPONE e FRANCIA avevano già sventolato al Budokan Miyamoto MUSASHI di Ohara-Cho.


Anniversario di questo giorno e di ogni giorno perché gli uomini si riuniscano nel cuore dell’unità, al fine di proteggerci dai dispiaceri perpetui.

 

 

© 2009 Dojo Miyamoto Musashi